Nuovi Ceppi da Radici Antiche

La storia delle Tenute Olbios inizia tre generazioni fa quando l'intraprendenza del nonno di Daniela, innamorato di questi luoghi decide di mettere a frutto le proprietà di famiglia coltivando quelle terre e dando vita ad uno dei primi "stazzi" industriali, più ampi rispetto a quelli abitativi disseminati per tutta la Gallura, con l'intento di trasformare e commercializzare i prodotti della terra, questo stabilimento è stato oggetto di un intervento di restauro fortemente conservativo ed è qui che ancora si trasformano le uve.

Ad oggi le Tenute Olbios è diventata una cantina di riferimento per la produzione di vini di qualità, tra i quali il Vermentino di Sardegna DOC.